Pedane di Carico

pedanecarico

 

La pedana di carico o rampa di carico è un automatismo che garantisce un risparmio di tempo ed una velocità nelle operazioni di carico e scarico, la rendono indispensabile nei casi di numerose operazioni di movimento di merci su mezzi. Realizzata completamente in acciaio con un piano calpestabile autolivellante in lamiera antisdrucciolo. La struttura di base è ancorata ad una fossa realizzata nella muratura movimentata da un pistone oleodinamico con un attacco sferico per consentire la torsione del pianale.
Ancorato al piano calpestabile un flap o unghia movimentato da un pistone oleodinamico secondario va a posarsi sul pianale del camion rendendo carrellabile il magazzino interno con il vano del camion.

Caratteristiche tecniche: realizzabile in larghezza 1800/2000/2200/2400 mm in profondità 2000/2500/3000 mm ed eventuali misure a disegno.

Accessori compresi:

  • rastremature laterali per piccoli carichi;
  • valvola paracadute incorporata sul pistone primario;
  • puntone di sicurezza per la manutenzione della rampa e la pulizia della fossa;
  • arresti meccanici per la rampa nella posizione di riposo;
  • quadro elettrico IP65 ubicato accanto alla centrale oleodinamica;
  • pulsantiera con comandi sensitivi in bassa tensione.

Accessori optional:

  • flaps laterali da 400×100;
  • paracarrello automatico;
  • valvola di blocco rampa per consentire più facilmente la presa dei primi bancali a flap chiusi;
  • sistema tampone anti-blackout;
  • applicazione di flap laterali supplementari;
  • parapetti perimetrali sul piano mobile;
  • cuneo blocca ruote, respingenti in gomma prolungati;
  • segnalatori acustici e luminosi;
  • segnaletica a strisce gialle e nere;
  • manto o sigillante parafreddo a taglio termico posto sul fronte della rampa per garantire il sigillo delle operazioni di carico/scarico;
  • azionamento rampa con sistema oleodinamico manuale;
  • verniciatura con colore diverso dallo standard;
  • a richiesta zincatura a caldo dell’intera struttura;
  • gruppo semaforico posto sulla parete esterna;
  • sensore elettrico di sicurezza indicante la porta chiusa od ostacoli vari;
  • fotocellula con suoneria con bloccaggio automatico della rampa in caso l’automezzo si allontani accidentalmente dal punto di carico;
  • pedane realizzate all’esterno degli edifici su banchine create in acciaio.