PORTONI SEZIONALI CIVILI

PORTONI SEZIONALI CON FINITURA A DOGHE ALTE O CASSETTONI

Portoni sezionali

Il portone sezionale è ormai entrato nel mercato delle chiusure delle autorimesse a pieno titolo, facile da realizzare, economico, facile da motorizzare, coibentato, semplice nel funzionamento, personalizzabile nei colori e nel design.
Viene realizzato con un manto a pannelli orizzontali a pannelli coibentati, il pannello a sandwich è realizzato con due lamiere e 40mm di poliuretano espanson esente da CFC con guarnizioni antispiffero. Tutto questo assicura un efficace tenuta all’acqua e un buon isolamento termico/acustico della porta.
Due guide laterali con una curva e uno scorrimento orizzontale a soffitto guidano il movimento dei pannelli guidati da delle ruotine in teflon con cuscinetto che ne garantisce la massima scorrevolezza e silenziosità, guide ultra resistenti e sicure nel tempo, telaio rinforzato con guarnizioni perimetrali incorporate.
Il peso del manto viene opportunamente bilanciato con delle molle a torsione che lo rende facile all’apertura e alla chiusura anche in versione manuale.
è possibile con estrema facilità motorizzare questo tipo di porta, generalmente si usa un motorino a soffitto che facendo ruotare una catena guidata e silenziata trasporta automaticamente la porta in apertura o in chiusura.
Comodità
La porta sezionale è veramente comoda da usare, con il suo movimento di salita verticale non occupa spazio all’interno del locale, pertanto l’autovettura può essere parcheggiata fino a pochi centimetri di distanza dal portone, altra comodità, nei paesi di montagna, a fronte di una copiosa nevicata la porta si apre con il suo meccanismo di sollevamento senza la necessità di spalare la neve.
Design
La porta sezionale in questi ultimi anni viene prodotta con una svariata gamma di colori, riproduzioni di finto legno, finiture esterne al tatto dal ruvido al finto pelle, liscio, o stuccato, per accontentare tutti gli ambienti in cui essa viene collocata.
Sicurezza
Il portone sezionale risponde alle direttive del marchio ce e soddisfa i requisiti della normativa EN 12341-1 compresi sistema di antipizzicamento e sicurezza contro la rottura delle molle.
Isolamento
Il manto delle porte sezionali è realizzato con poliuretano espanso ad alta densità per uno spessore di 40mm circondato da guarnizioni di tenuta l’acqua, tenuta al vento al fine di massimizzare l’isolamento termico e acustico.
Caratteristiche tecniche
In ambito civile realizziamo porte sezionali con una dimensione fino a 5m di larghezza per 3m di altezza.
Accessori di serie
Guarnizioni perimetrali, maniglia di sollevamento, protezione antipizzicamento.
Accessori a richiesta
Porta pedonale integrata, porta pedonale laterale, finestrature ad oblò, finestrature ad oblò in acciaio inox, pannelli interamente finestrati, serratura per la versione manuale.

TIPOLOGIE DI FINITURE DEL PANNELLO

Il pannello del sezionale classico può avere due tipi standard di finitura esterna:
1- Goffrato legno
2- Goffrato stucco
A richiesta
3- liscio
4- finto legno
5- Effetto acciaio
6- effetto ruggine
7- antracite grigio

1- il pannello goffrato legno è una particolare marcatura della lamiera che rende al tatto la sensazione di accarezzare una tavola di legno.
2- Il goffrato stucco viene realizzato su pannello con una particolare verniciatura (stucco) in modo da rendere il pannello al tatto simile alla buccia d’arancia.
Lo standard del pannello nel lato interno viene realizzato con questa tipologia di finitura.
Queste due finiture sopra descritte permettono al pannello di dare una forte uniformità mascherando anche nel tempo eventuali ammaccature.
3- il pannello liscio è un pannello realizzato con una verniciatura a superficie liscia, esiste anche in opzione il liscio doppio spessore.
4- il pannello finto legno viene realizzato applicando un film di pvc colorato con le classiche venature del legno sul pannello stesso.
In questa versione si può avere noce chiaro, noce scuro, mogano e altre colorazioni di essenze a richiesta.
5-il pannello effetto acciaio ha una finitura liscia e lucida da assomigliare all’ACCIAIO INOX
6-il pannello effetto ruggine ha una finitura liscia e lucida da assomigliare all’acciaio arruginito o simil CORTEN
7- il pannello effetto acciaio ha una finitura verniciata da assomigliare all’alluminio antracite.

Tipologia del pannello
1- tipologia di pannello totalmente liscio
2- tipologia di pannello doga media
3- tipologia di pannello rigato o doga piccola
4- tipologia di pannello microdogato

1- il pannello liscio all’esterno la finitura si presenta senza rinforzi
2- il pannello con finitura doga media si presenta con una scanalatura a metà
altezza
3- il pannello rigato si presenta con una serie di scanalature sul lato esterno
4- il pannello microdogato si presenta con delle microdoghe

COLORAZIONE DI SERIE

I colori standard normalmente abbinati a qualche tipologia di pannello sono:
bianco RAL 9016, 1015, 9002
marrone RAL 8017
rosso RAL 3000
blu RAL 5010
verde RAL 6005, 6009
grigio RAL 9006, 9007, 7016

Tipologia di scorrimento
ML: Scorrimento con meccanica ribassata a doppia guida 120mm, architravi 120mm/150mm, con molle a trazione laterali affiancate alle guide orizzontali
MS: Scorrimento con meccanica ribassata a doppia guida 120mm, architravi 120mm/150mm, con molle a trazione sotto le guide orizzontali
TM: Scorrimento con meccanica ribassata a doppia guida 120mm, architravi 120mm/150mm, con molle a trazione sopra alle guide orizzontali
TLFM: Meccanica ribassata a doppia guida, architrave a richesta 180mm con molle a torsione frontali e dispositivo antirottura molla
TLRM: Meccanica ribassata a doppia guida con architrave 120mm/150mm, molle a torsione posteriori con dispositivo antirottura molle
TLSTD: Meccanica standard monoguida, architrave richiesto 370mm, molle a torsione frontale, dispositivo antirottura molle